La parola agli sponsor

QuintilesIMS Italia


Filippo Boschetti
Principal, Consulting & Advanced Analytics di QuintilesIMS Italia

Ricerche di mercato: quando a sfidarci è la complessità

Per Filippo Boschetti, Principal, Consulting & Advanced Analytics di QuintilesIMS Italia, oggi fare ricerca significa sviluppare un vantaggio competitivo

“Valore e utilità delle ricerche: la conoscenza come investimento”: sarà questo il focus dell’edizione 2016 dell’Assirm Marketing Research Forum. In che modo la conoscenza si trasforma in investimento, influenzando direttamente business e successo per le aziende?

Quanto più lo scenario diventa complesso – e certamente quello healthcare è un mondo che si sta trasformando, per via della sfide legate al moltiplicarsi dei decisori e alla quantità di risorse limitate – tanto più conoscere in modo approfondito le dinamiche che ne determinano l’evoluzione diventa un vantaggio competitivo. Le ricerche, in questo senso, sono uno strumento validissimo in grado sia di approfondire l’analisi su fenomeni specifici (ricerche quantitative) sia di sviscerare meccanismi decisionali e percezioni che determinano il mercato (ricerche qualitative). La conoscenza che ne deriva permette di prendere decisioni migliori e in tempi più rapidi.

Trasformare il valore della ricerca in elemento tangibile è oggi più che mai, in uno scenario mutevole e fluido come quello in cui stiamo vivendo, una grande sfida per il settore. In che modo la state interpretando?

QuintilesIMS dispone di banche dati utili a dimostrare l’importanza di ottimizzare la fase di lancio di un brand, o del suo riposizionamento, attraverso lo studio delle realtà analoghe. Questo tipo di analisi per esempio ha la capacità di dimostrare, in modo assolutamente tangibile, l’impatto di un buon assessment del mercato riferimento – fase questa in cui le ricerche ricoprono un ruolo decisivo.

Innovazione e tecnologia sono gli elementi che contraddistinguono la vostra offerta di servizi informativi. Quali sono i benefici strategici di un approccio moderno alla ricerca e quali i tool che presenterete in occasione del Marketing Research Forum?

Noi cerchiamo sempre di offrire ai nostri clienti i vantaggi complessivi che derivano dalla nostra offerta di servizi, utilizzando le informazioni di cui disponiamo al fine di ottimizzare l’intero disegno di una ricerca. Nel caso specifico di FAN – il tool che presenteremo durante il nostro workshop al Marketing Research Forum di quest’anno – abbiamo costruito uno strumento previsionale molto potente, in grado di fornire un forecast delle sintomatologie influenzali su cui basare la pianificazione degli investimenti pubblicitari, le attività di trade marketing e la previsione della domanda. Il tool permette di combinare le basi dati di vendita, le fonti epidemiologiche, la conoscenza delle dinamiche di mercato e la tecnologia di social media listening.