La parola agli sponsor

Toluna

Toluna_I
Marco Gastaut
Managing Director South Europe & Latam di Toluna

Ready to go: quando la ricerca è un vantaggio competitivo

Per Marco Gastaut, Managing Director South Europe & Latam di Toluna, una delle sfide del settore è l’integrazione di dati e comportamenti digitali 

“Valore e utilità delle ricerche: la conoscenza come investimento”: sarà questo il focus dell’edizione 2016 dell’Assirm Marketing Research Forum. In che modo la conoscenza si trasforma in investimento, influenzando direttamente business e successo per le aziende?

Come società operante nel settore delle ricerche, crediamo che il nostro lavoro consista sempre meno nel concentrarci sui processi operativi e sempre di più sulla capacità di fornire consulenza ai nostri clienti. Il valore della ricerca é strettamente collegato alla rilevanza della stessa per l’azienda, alla sua forza predittiva e alla capacità di identificare in tempi utili i market gap dove l’azienda puó sviluppare e vendere i propri prodotti o servizi. In estrema sintesi l’investimento in ricerca rappresenta un importante vantaggio competitivo. Sappiamo che i nostri clienti considerano Toluna come una digital research agency, il cui lavoro è sempre teso all’innovazione, e questo ci stimola a essere sempre un passo avanti, a cercare modi più nuovi e dinamici per supportare i nostri clienti nella realizzazione delle loro ricerche di mercato.

Trasformare il valore della ricerca in elemento tangibile è oggi più che mai, in uno scenario mutevole e fluido come quello in cui stiamo vivendo, una grande sfida per il settore. In che modo la state interpretando?

Fornendo risposte in grado di sostenere le imprese clienti nei processi di decision making, in tempi brevi e attraverso procedure semplici e mirate al nocciolo della questione. Riteniamo che la ricerca debba essere uno strumento in azienda da attivare e un know-how a cui attingere ogni volta che viene testata un’idea business. Abbiamo puntato sull’ecosistema Toluna “end to end real time research”, ma non per il semplice gusto dell’automazione, che sappiamo funzionare solo quando è basata su un solido impianto metodologico. Le aziende, non importa la loro dimensione, vogliono poter lanciare i loro progetti nei tempi e modi che sono loro più congeniali, con economie di scala e risparmio di tempo. Vogliono  soluzioni ‘ready-to-go’, che diano loro la libertà di creare e gestire i sondaggi come meglio credono. E vogliono anche la comodità di strumenti di analisi automatizzati utili a mettere ordine tra la gran quantità di dati che oggi fluisce da un numero crescente di fonti. Da qui la sfida di saper integrare i dati raccolti in un sondaggio con i comportameti digitali dell’individuo.

Quest’anno celebrate l’apertura del primo ufficio in Italia, rafforzando maggiormente la presenza globale della vostra Social Voting Community. Quali sono le novità che presenterete al mercato  in occasione del Marketing Research Forum?

L’apertura del nostro primo ufficio a Milano è un’altra pietra miliare nella continua crescita di Toluna nella regione del Sud Europa. Siamo molto orgogliosi di poter rafforzare la nostra presenza sul mercato italiano e di poter essere ancora più vicini a quanto di più caro abbiamo in Toluna: i nostri clienti. In occasione del Marketing Research Forum presenteremo una nuova soluzione di ricerca: si chiama Power Concept e permette ai brand di lanciare concept test in totale autonomia, in tempo reale, sfruttando l’aspetto dell’automazione. Uno strumento facile da usare, ma non per questo meno ricco di performance perché dà la possibilità di misurare la forza complessiva di brand, prodotti e campagne di comunicazione – restituendo le risposte in tempi 10 volte più rapidi del consueto. Questo grazie agli investimenti in innnovazione fatti da Toluna e alla nostra community che conta 10 milioni di utenti in oltre 59 Paesi.